Justitia 4.0

Affinché la strada della giustizia non passi più per montagne di carta

Il progetto Justitia 4.0 promuove la transizione digitale nel sistema giudiziario svizzero nell’ambito dei procedimenti penali, civili e amministrativi. Entro il 2026, tutte le parti coinvolte in una procedura giudiziaria potranno scambiarsi dati per via elettronica con i circa 300 tribunali, ministeri pubblici  e autorità penitenziarie per mezzo di un portale centrale ad alto grado di sicurezza. Nel corso di tale transizione, gli atti cartacei saranno sostituiti da dossier  elettronici, ottimizzando così l’ambiente di lavoro nel settore giudiziario e l’ infrastruttura in uso. Al contempo sotto l’egida dell’Ufficio federale di giustizia sarà creata una base legale per l’introduzione di un obbligo (fatte salve alcune eccezioni) per la comunicazione elettronica tra le parti coinvolte.

Nella presente pagina troverete tutte le informazioni rilevanti riguardo al nuovo portale della giustizia svizzera. Benvenuti.

Perché Justitia 4.0

Obiettivi

Il progetto Justitia 4.0 permetteràla transizione digitale della giustizia svizzera. A partire dal 2026, gli atti giudiziari elettronici saranno utilizzati da tutte le parti coinvolte in procedimenti penali, civili e amministrativi e saranno scambiati in un ambiente digitale altamente sicuro senza interruzione di supporto.

Visione

L'essere umano al centro

Il progetto introdurrà i dossier elettronici, lo scambio di atti giuridici come pure la consultazione degli atti per via elettronica, su tutto territorio svizzero, ad ogni livello e istanza.

Scoprite perché siamo così ispirati dalla visione di una giustizia svizzera priva di carta!

Pensiamo e operiamo in maniera sostenibile. Proprio per questo l’individuo è posto al centro nel quadro della transizione digitale della giustizia svizzera. L’ottimizzazione dell’infrastruttura e delle procedure non solo rende più efficiente la giustizia, ma la avvicina ancor più ai cittadini. Scoprite di più.

Panoramica del progetto

Alla scoperta della visione d'insieme

Nel quadro del progetto Justitia 4.0, la Confederazione e i Cantoni, così come il potere giudiziario e quello esecutivo, procedono assieme nella stessa direzione. Oltre ai tribunali cantonali e federali, sono attivamente coinvolti le direzioni cantonali di giustizia, la Conferenza dei procuratori della Svizzera, l’Ordine svizzero degli avvocati, l’Ufficio federale di giustizia e il Ministero pubblico della Confederazione. I lavori sono gestiti da un piccolo team di progetto composto da esperti. Nella presente rubrica potrete ottenere una rassegna dei sottoprogetti di Justitia 4.0.

Organizzazione del progetto

Una direzione di progetto dagli obiettivi chiari

Un progetto di successo ha bisogno di una gestione competente che guidi la transizione digitale e mantenga la calma nelle fasi più frenetiche. Justitia 4.0 sarà guidata da uomini e donne impegnati. Questa squadra potrà appoggiarsi a gruppi di lavoro composti da rappresentanti delle organizzazioni partecipanti provenienti da tutto il Paese. Qui potrete conoscere le persone che lavorano alla transizione digitale della giustizia svizzera.